Deagostini 24 F50 - 1995 Legrandie Collection 1 Ferrari npncqr2242-Modellini statici di auto, furgoni e camion

TERZA PAGINA

Tomytec 975799 Bus-system, GMC Set

Vai ai contenuti
Mercedes AMG GT S C190 Laureus sport per Good Norev 1:18 B66960614 Miniature

Lansdowne models 1/43 scale ldm120 - 1936 Talbot 105 Airline-Metallic blu
Schuco 450006900 BMW 850i Cabriolet Blu 1:18 stata limitata 1/500

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Minichamps Ford Escort RS 1600 RAC Rallye 1972 4 1/18 mint boxed /neuf boite

La ricerca in numeri

DINKY TOYS 27G 342 MOTOCART MOTOCARRETA - verde + Marrone - NEAR MINT IN BOX Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

ZC643 BBR MET64 Voiture Miniature Metal 1/43 Tyrell Yamaha 024 GP Brasile 1996 Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

MERCEDES-BENZ w460 G-CLASS Cabrio rosso 1979

AREA DOWNLOAD

ZC569 Provence Moulage K1903 Kit Vehicule 1/43 Hyundai WRC N 71 Monte Carlo 2004
Mercury 16 Alfa Romeo 1900 rosso in mint all original condition
Minichamps 1/18 Scale Diecast - 155746502 - Porsche 917/10 Willi Kauhsen Racing
Looksmart LS464D LAMBORGHINI HURACAN LP 580-2 SPYDER BIANCO CANOPUS 1:43 Modelli

Maura Massimino per Gold for Kids

Corgi Toys 53 Massey-Ferguson 65 tractor with shovel near mint in box

Da non perdere

1:18 Dodge Custom Royal Lancer Hard Top año 1959 Sun Star 5483 Jade Poly/Aquamar
BMW m1 81 PROCAR DRM Norisring 1979 C. Regazzoni 1/18 Minichamps 180792991 NUOVO Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Porsche 911 993 Carrera rivieria blu metallizzato 1995

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
BMW m1 25 IMSA GTO CLASS la Times GP Riverside 1981 1/18 Minichamps 180812925 «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
Norev 1/18 Scale Diecast NV18002B - Citroen DS 21 Chapron - verde

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

Mercedes AMG GT Fab Design Areion 1/18 GT SPIRIT
Condividi:
GT AUTOS Die Guten Modelle 1:18 Die-cast Pagani Huayra rosso Model with Box Nuovo  
Hi Story 1/24 Mazda Roadster RF 2016 Snowflake bianca Pearl Mica Completed

News dalla Fondazione

VOLKSWAGEN hand-made in resina 1/18 auto modello Toys PASSAT VARIANT 32B 1980-1989
FERRARI J50 FRENCH RACING blu LOOKSMART MODEL 1/43 LS485C
GT Spirit RWB Porsche 911 964 Targa Rauh-Welt Begriff bianca 1:18 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

TOYOTA MR2 1992 Nero 1/18 SPECIALE EDIZIONE LIMITATA 1/300
Lot 11 Maisto 1:18 Scale Special Edition Die Cast Cars Porsche BMW Mercedes +
LANCIA DELTA S4 8 CERRATO / CERRI SANREMO 1986 HPI 968 1:43 28-05-2019

«Dona le tue rughe»: la campagna a sostegno delle donne col cancro

AUTOART 1/18 LIBERTY WALK LB-WORKS LAMBORGHINI HURACAN METALLIC SKY blu 79122 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza

Minichamps 1/18 SCALA DIECAST - 530 731807 McLaren Ford M23 Yardley D HULME 1973
DALLA CARTA STAMPATA AL WEB - TERZA PAGINA è ONLINE - LA PUBBLICITA' INSERITA E' PUBBLICATA GRATUITAMENTE |

Torna ai contenuti | Torna al menu DMC Lamborghini LP610 giallo PEAKO MODEL 1/43 DMC43001Y