LAMBORGHINI DIABLO METAL DIE CAST giallo CAR STILL IN 1/18 ITALY MADE BOX npfmzf3979-Modellini statici di auto, furgoni e camion

TERZA PAGINA

Lamborghini Murcielago R-Gt Nero in 1:18 Scala da Kyosho KSR18505BK-B

Vai ai contenuti
1:18 Panasonic Toyota Racing TF104 O. Panis Minichamps

DINKY TOYS * Hillman Imp Saloon * Rally Monte Carlo * OVP
Lanz con stallatico barile 07694 Schuco 1:32

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Auto World AW209 FORD MUSTANG CONVERTIBLE 1964 INDY PACE CAR 1:18 Modellino

Akihiro Maeda

Milstone Miniatures 1/43 scale mm1 - 1960 CHRYSLER VALIANT-bianca VERY RARE

La ricerca in numeri

Looksmart LSLM021 FERRARI 250 LM N.7 WINNER 12 H REIMS 1964 J.BONNIER-G.HILL 1:4 Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

GLM Mercedes Benz 540K Offener Tourerw 1:43 GLM205901 Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

7239 GMTs-oroEN OLDIES DAF t1300 da265/Geesink trasporti costruzione 1:50 Winschoten mi

AREA DOWNLOAD

Minichamps BMW 3.0 CSL 1 GP Brno 1978 Grano Xhen 1:18 155782
Verdelight 1/18 Fast & Furious 12946 - Dom's 1970 Chevrolet Chevelle SS - Primer
Spielbank BERLINO 99E BUS PUBBLICITARIO MAN SD 200 gesupert FUORI WIKING H0 1:

Da non perdere

Chevrolet Corvette C7.R Lemans 24 Hrs 2016 64 in 1:18 Scala da Autoart 81604
Auto World AW234 DODGE SUPER BEE 1969 WALLY stivaliH DARK verde 1:18 Modellino Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

MICRO MODELS 1/43 MM514 - FORD CUSTOMLINE SEDAN - VICTORIA POLICE - LT blu

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
7243 GMTS oroEN OLDIES DAF T1300 DA265 /Geesink Costruzione di spazzamento 1:50 «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
Perfex Resina 1/43 - Autobus Autobus Citroen U23 Turismo 1948

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

1970 Plymouth Superbird Corporation blu 1:18 Ertl American Muscle 33016

News dalla Fondazione

1:43 Looksmart FERRARI 612 SCAGLIETTI 2003 MET. rosso - LS045C
ACME Diecast 1967 Plymouth GTX Hemi Bullet verde 1:18 Scale Replica A1806703
1/18 SCALE HOT WHEELS ELITE rosso 1964 FERRARI 250LM 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

Restorosso Matchbox Lesney 46B Beales Bealesons Removal Van - Extremely Rare
FERRARI 250 GT 14 BERLINETTA PASSO CORTO LEMANS 1961 ELITE 1/18 HOTWHEELS W1181
Bellissimo Epoca Kit Montato 1/43 - Delahaye 135 MS Per tutto 1948 Bianco 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza

AUTOART 78044 PORSCHE CARRERA GT rosso 1:18TH SCALE
DALLA CARTA STAMPATA AL WEB - TERZA PAGINA è ONLINE - LA PUBBLICITA' INSERITA E' PUBBLICATA GRATUITAMENTE |

Torna ai contenuti | Torna al menu AUTOART 73276 HONDA S800 ROADSTER 1966, rosso 1:18TH SCALE